web specialist roma

Guerrilla Marketing con belle donne…

SPERLONGA, 5 agosto 2007, è una calda giornata di sole a Sperlonga, ideale per una bella tintarella e magari un tuffo in uno dei mari più puliti d’Italia. Intorno alle 12.00 la temperatura diventa ancora più bollente, un gruppo di belle ragazze, sette per l’esattezza, con indosso uno short mozzafiato riportante sul retro la scritta “io c’ho un bel sito, e tu?”, inizia a distribuire dei “singolari” bigliettini pubblicitari, all’apparenza inviti per una discoteca, ma poi “leggendo” il bigliettino che riportava l’immagine della “fortunata campagna”, apprendiamo che “non basta il solo culo per trovare nuovi clienti”.

Molto divertente la reazione della gente commenta Claudio Bersani (ideatore della campagna), dopo l’ilarita iniziale ed una risata il messaggio pubblicitario veniva accolto volentieri dai spiaggianti, un po’ meno dalle fidanzate gelose, abbiamo assistito a scenate vere e proprie di fidanzate inviperite contro i loro ragazzi intenti a leggere cosa c’era scritto sullo short delle intraprendenti hostess di justagency

Molto originale l’iniziativa di Justagency che ha messo a punto questa Campagna di “Guerriglia Marketing”, ovvero un marketing non convenzionale, che sorprende e rompe gli schemi del marketing tradizionale. Questo tipo di campagne”colpiscono” nei momenti in cui le “difese pubblicitarie” sono minime, commenta Francesco Bersani Responsabile Marketing di Justagency.it, le campagne di Guerriglia Marketing, prosegue Bersani, ottengono successo se ci si focalizza sull’idea piuttosto che sul budget, quindi basso costo alta inventiva.